Crea sito
Skip to content

Brontolio

La tua fonte di brontolii quotidiani

IL PRESIDENTE DI HAITI MOISE UCCISO DA UN COMMANDO DI MERCENARI COLOMBIANI. IMPLICATI ANCHE MILITARI HAITANI DI ORIGINE ESTATUNITENSE.

IL PRESIDENTE DI HAITI MOISE UCCISO DA UN COMMANDO DI MERCENARI COLOMBIANI. IMPLICATI ANCHE MILITARI HAITANI DI ORIGINE ESTATUNITENSE.

IL PRESIDENTE DI HAITI MOISE UCCISO DA UN COMMANDO COLOMBIANO. IMPLICATI ANCHE MILITARI HAITANO ESTATUNITENSI.

BEN VENTOTTO MERCENARI HANNO ORGANIZZATO L’ASSASSINIO DEL PRESIDENTE JOVENEL MOISE. DI LORO 26 ERANO DI NAZIONALITA’ COLOMBIANA E DUE DI NAZIONALITA’ COLOMBO / HAITIANA STATUNITENSE.

Ex militari Colombiani con perfetta padronanza dell’inglese e addestramento in armi sofisticate, intelligence, operazioni internazionali e contra guerrilla: 18 sono stati arrestati dalla polizia haitiana, 3 uccisi e 5 sono latitanti. Il Presidente haitino è stato uccuso nella mttinata di mercoledì nella sua abitazione con 12 proiettili uno dei quali nella testa. Forse anche torturato. Era da mesi che il Presidente Haitiano Jovenel Moise non usciva dalla sua abitazione a causa di una crisi politica che lo prouccupava e che lo stava obbligando alla rinuncia.

 

L’assassinio di Jovenel Moise apre le porte a un futuro di forte instabilità per Haiti. Aveva vinto le elezioni il 28 novembre del 2016 : da un lussuoso hotel di Puerto Principe aveva detto: “Faccio un appello alla gioventù del paese ai professionisti e a tutti gli emigrati che vivno fuori dal paese a rimettere in piedi il paese perchè Haiti è in ginocchio”. L’assassinio è avvenuto il 7 di luglio, lascia un paese più plarizzato e diviso.

Il ministro degli Claude Joseph ha stigmatizzato l’omicidio come “barbaro e inumano” e ha invitato gli haitiani a mantenere la calma.

Il controverso presidente era nato a Trou du Nord nel 1968. Nato da famiglia modesta sua madre era una commerciante suo padre contadino e meccanico; a sei anni si trasferì nella a Puerto Principe dove completò i suoi studi uiversitari nella facoltà di scienze dell’educazione. Nel 1996 Moise aveva iniziato un progetto agricolo per produrre banane organiche nella località di Port de Paix, nel nord ovest del paese..

Divenne così “l’uomo delle banane” e quarantaduesimo presidente di Haiti. Nell’assassinio è risultata ferita anche sua moglie Martine Joseph dalla quale aveva avuto 3 figli. Era uun outsider della politica esportava le sue banane in Germania principalmente con il beneplacito della Francia. Era un perfetto sconosciuto quando venne candidato per la prima volta alla presidenza nel partito di centro destra Tèt Kale.

La Presidenza di Moise è stata una presidenza difficile con accuse di corruzione e proteste spesso molto violente. La sua presidenza sarebbe finita il 7 febbraio del 2021 di comune accordo con l’opposizione. In una intervista alla BBC aveva affermato che la soluzione ai problemi di Haiti risiedeva nella “unità serenità calma e convivenza”. Era anche stato accusato di frode elettorale. Gli arrestati per il suo omicidio erano arrivatgi in distinti gruppi nella capitale da Bogotà.

Alessandro Bonafede

autore Persempre News

Cooperante

https://www.persemprenews.it/cronaca/presidente-haiti/https://www.persemprenews.it/cronaca/presidente-haiti/

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Il tuo parere conta, lascia un commentox
()
x